Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa della privacy. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 
 
 

 

Ivano Battaglia 

 

 

Fondatore di LabService Analytica nel 1984, si è sempre occupato di tematiche inerenti la chimica analitica e preparativa con particolare attenzione prima al settore Pesticidi, poi a quello dei microinquinanti. Da alcuni decenni dedica grande attenzione anche alle problematiche legate al monitoraggio ambientale on site consentendo l’introduzione e quando necessario la progettazione e lo sviluppo, di nuovi sistemi per il campionamento delle emissioni prima e delle deposizioni poi.

Laureato in chimica Industriale è da più gestioni Consigliere dell’Ordine Interprovinciale dei Chimici dell’Emilia Romagna.

Grazie alla partecipazione a Gruppi di Lavoro specifici quali: UNI/CT 004/GL 04 “Qualità dell’Aria”, Comitato ISO/TC 146/SC6/WG 21”Indoor Air Quality” e CEN/TC 264/WG 41 'Instrumental odour monitoring’, attualmente segue con particolare interesse lo sviluppo di sistemi per il monitoraggio Indoor (IAQ) e di campionamento degli odori (OdorPrep®)

 

 

 

 

 

Davide Bernardi

Oggi responsabile di prodotto e di processo presso Kroll srl, dal 1998 ricopre il ruolo di responsabile di produzione e direttore tecnico presso diverse aziende del settore cosmetico.
Dal 2000 è inoltre ispettore interno della qualità.

 

 

 

 

 

Matilde Brandolisio

 

Presidente dell'Ordine dei Chimici di Venezia, si occupa di progettazione banche dati e GIS nonchè di attività di consulenza ambientale.

Ha vasta esperienza nelle istruttorie per le Autorizzazioni Uniche Ambientali ai sensi del DPR 59/13, delle autorizzazioni integrate ambientali, anche con contestuale VIA, e delle istruttorie per le autorizzazioni alle emissioni in atmosfera ai sensi del D.Lgs. 152/06.

Queste competenze le permettono di insegnare in materia di normativa e procedura autorizzativa di AIA, AUA ed emissioni in atmosfera e scarichi idrici.

 

 

 

 

Diego Danieli

 

Esperto nel campo impiantistico termo-tecnico ed elettrico, con particolare riguardo ai problemi connessi al restauro degli edifici ed al risparmio energetico, dal 2007 opera in modo autonomo nel settore degli impianti e del risparmio energetico con particolare riguardo alle fonti energetiche e ai problemi energetici legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e cogenerazione. Oggi è anche perito tecnico per il tribunale Civile sezione di Venezia. 

Ha fatto parte della Direzione dei Lavori per gli impianti tecnologici nella ristrutturazione del Teatro “La Fenice” di Venezia, degli impianti tecnologici nella ristrutturazione del Grand Hotel Hilton – Molino Stuky a Venezia, e dell'Hotel Europa & Regina di Venezia.

Ha pubblicato come coautore due testi per l’Editoriale Delfino (Le Centrali Frigorifere e Sistemi di condizionamento a portata variabile) ed è autore di articoli su riviste specializzate.

 

 

 

 

Giorgio Fazzin

 

Specializzato in biochimica e chimica clinica all'Università di Parma, è vicario primariale dal 2007.

Dal 1971 al 2009 è stato dirigente del Settore Chimica Clinica e Tossicologica presso il Laboratorio Analisi dell'Ospedale di Mestre: analisi per la diagnosi e la cura su campioni biologici, ormoni e marcatori, farmaci e droghe; determinazione delle condizioni ambientali di lavoro, scegliendo e valutando strumentazione, metodiche e impianti.

Inoltre è stato autore di 45 pubblicazioni scientifiche sul tema.

 

 

Giampietro Frison

 

Laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, durante il suo percorso professionale è stato:

  • borsista presso il Servizio di Spettrometria di massa dell'Area di Ricerca di Padova del Consiglio Nazionale delle Ricerche;
  • dirigente Chimico di I livello e Responsabile della Unità Operativa Semplice “Laboratorio di Tossicologia Clinica” presso l’Unità Operativa di Tossicologia Forense e Antidoping, Azienda Ospedaliera di Padova – Dipartimento di Medicina Ambientale e Sanità Pubblica;
  • responsabile Scientifico di progetti nazionali ed internazionali, Correlatore di tesi di laurea, Professore a contratto presso scuole di specializzazione universitarie.

Oggi è dirigente chimico di I livello e Responsabile della Unità Operativa Semplice Dipartimentale “Laboratorio di Igiene Ambientale e Tossicologia Forense” presso il Laboratorio di Igiene Ambientale e Tossicologia Forense del Dipartimento di Prevenzione – Azienda ULSS 12 Veneziana.

I suoi ambiti di interesse riguardano la Tossicologia Forense, la Tossicologia Clinica, la Tossicologia Post-mortale, la Tossicologia Analitica, l’Antidoping, con particolare riferimento ai seguenti ambiti applicativi: determinazioni di alcol etilico, sostanze psicoattive, farmaci in campioni biologici in tema di diagnosi delle intossicazioni acute e croniche di rilevanza clinica e forense, disabilità e idoneità alla guida, idoneità al lavoro, mediante impiego di varie tecniche estrattive (LLE, SPE, SPME) ed analitiche (Immunochimiche, Spettrofotometriche, Cromatografiche-Spettrometriche di Massa).

E' membro del Gruppo Tossicologi Forensi Italiano (da settembre 2015 Vice-Presidente), della International Association of Forensic Toxicologists (TIAFT), della European Society of Hair Testing. Grazie alla sua vasta conoscenza, è già autore di più di 65 Pubblicazioni in riviste scientifiche nazionali e internazionali e di circa 160 Comunicazioni a congressi nazionali e internazionali e relazioni a corsi di formazione.

 

 

 

 

 

Stefano Giacon

 

Iscritto all’Ordine dei consulenti in Proprietà intellettuale N°668BM, è stato consulente di diverse importanti enti come Telethon, UPICA Padova e UPA Padova. Riveste il ruolo di CTU per il Tribunale di Padova e il Tribunale Sezione Specializzate di Venezia.

 

 

Biagio Giannì

 

Laureato in chimica industriale, ha conseguito il diploma di specializzazione post-laurea “Metodologie di Analisi e controllo ed è stato professore a contratto di Chimica ambientale presso la facoltà di medicina e chirurgia dell’università degli studi di Padova.

Il suo percorso professionale lo porta a varie esperienze impegnative fra le quali vanno ricordate il monitoraggio dei metalli pesanti nella Laguna di Venezia, lo sviluppo applicativo dei piani di monitoraggio di impianti trattamento rifiuti, l’analisi delle emissioni e qualità dell’aria.

E’ anche autore di numerosi volumi professionali di successo:

  • Il controllo statistico delle analisi chimiche e microbiologiche
  • Le analisi chimiche ambientali
  • Manuale operativo per il monitoraggio delle emissioni e della qualità dell’aria

 

 

 

 

Carla Mastella

 

 

Libera professionista e consulente di laboratorio su metodi di analisi di alimenti, micotossine, coloranti per uso zootecnico, vitamine  e antibiotici. Si occupa anche della stesura di manuali tracciabilità e H.A.C.C.P.

 

 

Andrea Nardon

 

 

Socio cofondatore di Alimentaria Srl, dal 2007 svolge consulenza in materia di igiene e sicurezza degli alimenti principalmente rivolta ad industrie dei settori ittico e ristorazione.

Realizza sistemi di autocontrollo secondo il sistema H.A.C.C.P. e si occupa della relativa formazione al personale. Fornisce consulenza tecnica sui Sistemi Qualità per il conseguimento della certificazione secondo lo standard IFS.

Le sue competenze gli permettono di dare consulenza anche in ambito di procedimenti giudiziari.

  

 

 

 

 

 

Renato Nordio  

 

Lavora nel settore della Sicurezza Industriale ed ambientale, dalla fine degli anni '80; rivolgendo le sue competenze ad imprese distribuite su tutto il territorio nazionale principalmente nel settore chimico, farmaceutico, meccanico e metalmeccanico, in particolare nell’industria galvanica, nel trattamento rifiuti e nel settore energetico.
Le competenze specifiche per il settore sicurezza e ambiente sono legate alla:

  • Analisi di Rischio per attività a Rischio di Incidente Rilevante (Seveso III – D.lgs. 105/15)
  • Analisi per la valutazione del Rischio Lavorativo (D.lgs 81/08)

Inoltre è abilitato per la prevenzione incendi (L. n° 818/1984) e tecnico competente in acustica (L. 447/95).

Nell’ambito dei sistemi di gestione è Auditor per la conduzione di verifiche ispettive SGS nell’ambito Seveso, Sicurezza sul Lavoro (OHSAS 18001), Ambiente (ISO 14001), e Qualità (ISO 9001).

Ha progettato e sviluppato un Sistema di Gestione standardizzato per l’associazione di categoria Assogalvanica.

 

 

 

 

Francesco Nube

Formatore certificato CE per la formazione dei consulenti per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose, già responsabile HSE-Q e facility manager presso un'impresa ferroviaria.  

 

 

 

 

Fabrizio Perin

 

Oggi responsabile di laboratorio e commesse presso Thetis Spa, è esperto nello sviluppo delle attività di laboratorio nell'ambito della normativa sulla sicurezza sul lavoro, sulle bonifiche e sui rifiuti industriali.

Consulente ADR dal 2001, segue diverse società che operano nel settore spedizione e trasporto merci pericolose e rifiuti a livello regionale e nazionale.

Le sue competenze in ambito ambientale (chimica, ecotossicologica, rifiuti, merci pericolose) gli hanno permesso di realizzare approfondimenti e studi ambientali specifici, sia in ambito nazionale che internazionale.

E' autore di due pubblicazioni sull'analisi dell'inquinamento di acque, suoli e sottosuoli.

 

 

 

 

 

Francesco Serafini

 

Dottore commercialista e revisore dei conti, svolge l’attività professionale dal 1998.

Oggi è socio titolare dello Studio Serafini & Aversa che offre consulenza contabile, fiscale e societaria alle imprese, generalmente costituite nella forma di società di capitali. Inoltre, dal 2009 è accounting consultant di H-Farm, noto incubatore di sturt-up.

 




 

 

Gaetano Settimo

 

 

Ha iniziato la sua attività di ricerca presso l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) mediante contratti di ricerca, negli anni dal 1989 al 2001, presso i reparti di Metodologie per la Tutela dell’Ambiente e di Igiene dell’Aria. Dal 2002 è entrato a fare parte dell’organico dell’Istituto Superiore di Sanità, con la qualifica di Collaboratore Tecnico Enti di Ricerca, e dal 2013 come Ricercatore presso il reparto di Igiene dell’Aria.

La sua attività lavorativa si è svolta nell’ambito di programmi di ricerca su temi ambientali ed in particolare: nel campo delle emissioni da impianti industriali e del loro impatto sull'ambiente (aria ambiente/aria indoor) e sulla salute dell’uomo. Tale attività ha compreso anche lo studio e la messa a punto di metodiche analitiche per il rilevamento di particolari inquinanti e microinquinanti, la valutazioni di sorgenti emissive da processi tecnologici e le possibili misure di abbattimento e mitigazione. Tale attività è testimoniata da numerosi articoli a stampa su riviste scientifiche e su atti di convegni internazionali e nazionali.

Durante la sua attività professionale ha partecipato, a numerose campagne di rilevamento di macro e micro inquinanti ambientali e di rilevamenti negli ambienti di lavoro e residenziali. A questo lavoro si affianca quello svolto in commissioni tecniche e gruppi di studio nazionali ed internazionali (OMS, Ministero della Salute, Ministero dell’Ambiente, Regioni).

 

 

 

 

Nicoletta Toffaletti

 

 

Esperta nei settori applicativi della geologia e dell’ambiente, quali geotecnica e geologia applicata (nuove costruzioni, movimenti terra, trasformazioni urbanistiche, miglioramenti fondiari, frane, ecc.), idrogeologia (derivazioni di acque superficiali e sotterranee, compatibilità idraulica, scarichi di acque reflue, ecc.), valutazione ambientale preventiva (Valutazione di Impatto Ambientale o V.I.A., Valutazione Ambientale Strategica o V.A.S., Valutazione di Incidenza Ambientale o V.Inc.A., Studi di Prefattibilità Ambientale), gestione degli impatti antropici sul suolo, sottosuolo e acque sotterranee (rimozione di cisterne interrate, bonifica di siti inquinati, indagini ambientali per la gestione delle terre e rocce da scavo, ecc.)

Oggi è Istruttore Direttivo categoria D2 presso l’Ufficio Ecologia del Comune di Villafranca di Verona.
Inoltre è consulente della Cooperativa Architetti Ingegneri Caire - Urbanistica s.c. per la gestione delle procedure di VAS degli enti pubblici territoriali e per il coordinamento delle attività per la stesura dei relativi elaborati tecnici.
Ha partecipato alla redazione di numerosi progetti in campo geologico e di numerose valutazioni ambientali preventive ed è stata già docente in numerosi corsi sulla valutazione ambientale preventiva.

Accesso Utenti

Carrello

 x 

Carrello vuoto